Al di sopra delle parti.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Al di sopra delle parti.

Messaggio Da Fast il Mer Ott 14 2009, 21:04

Napolitano è uomo d'onore; come non credergli quando dice che egli si sente al disopra delle parti , al solo servizio della nazione, sin dal 1996 quando divenne Ministro dell'interno.
Cosa importa se nel 1998 si candidò per i DS, Napolitano è uomo d'onore.
Cosa importa se mantenne la tessera, rinnovandone annualmente l'iscrizione, del partito di appartenenza: Napolitano è uomo d'onore.
Cosa importa se un tempo trovava giusto l'esilio per Solzenicyn, era giobane, aveva appena 49 anni ed ora è un uomo d'onore.
Dunque sia chiaro il prediente non si tocca. Di Saragat si poteva scrivere che era più il vino che beveva che quello che produceva, di Segni che era un golpista, di Leone che era un corrotto e cornuto ( dalla prima accusa fu prosciolto, dalla seconda non so), di Cossiga se ne poteva chiedere l'internamento psichiatrico. Ma Napolitano è un uomo d'onore
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum