La grande illusione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La grande illusione.

Messaggio Da Fast il Mer Giu 24 2009, 10:41

Come li capisco: illusi nel 1994 di poter finalmente arrivare al Governo grazie ai giudici, che dopo 50 anni si accorsero della corruzione,si trovarono di fronte l'omino di burro. Sorriso pronto, simpatia immediata, capcità indiscutibile creò dal nulla un partito che unificò i naufraghi di "Mani pulite", si alleò con i fascisti del MSI e con i separatisti della Lega e distrusse la gioisa macchina da guerra.
Convinti di averlo eliminato attraverso inchieste giudiziarie, anche qui i giudici scoprirono che era Berlusconi il cancro d'Italia dopo averlo ignorato per anni, se lo ritrovano tra i piedi nel 2001 dopo i cinque anni di governo della sinistra: anni passati tra confusione, lotte interne, demagogia, lassismo e sbagli politici.
Il governo di destra fu anch'esso bocciato alle urne nel 2006. evidentemente il popolo vota seguendo il suo interesse ed un suo ragionamento.
Berlusconi protestò per l'esigua vittoria dell'avversario, accusò di brogli: ma, tuttosommato, rispettò il decreto delle urne smentendo chi vede in lui la riedizione del mussoliniano dittatore.
Non fu certo colpa sua se la coalizione di centrosinistra aveva imbarcato tutto ed il contrario di tutto per contrastarlo. vittima delle sue differenze la sinistra implose in breve tempo. Nuove elezioni e nuova vittoria.
Ora la nuova illusione della sinistra: sputtanare il capo per riprendere il controllo. Evidentemente si sono accorti che la fitta rete di interessi tra politici/imprenditori di regime/sindacati/cosche di potere si sta sfaldando. Sia a Nord dove il lavoro politico della Lega è premiato ( a proposito ricordate come i leghisti venissero trattati da subumani dai compagni?)., sia a Sud dove la penetrazione sul territorio del PDL procede
e dove si stanno vedendo i risultati(notato che mai come adesso si susseguono arresti di mafiosi eccellenti, smantellamento di cosche, sequestri di capitali mafiosi?).
Dopo il "Partito di Plastica", dimostratosi spesso di ferro, la nuova illusione è che scalzare Berlusconi possa servire a smantellarne l'opera.
Sarà una nuova delusione, il PDL è capace di esprimere nuovi leader, chi lo vota lo vota solo in minima parte per Berlusconi (valore aggiunto) ,lo si vota sopratutto per gli ammistratori locali, per le idee politiche, per l'incapacità di aver fiducia nella sinistra.
E poi la Lega, partito del Nord, del governo locale, dello smantellamento di incrostazioni veterosocialiste, che sa essere fedele ma con occhio agli interessi della sua gente.
Cari compagni, cari giudici, cari amici della parrocchietta, sarete nuovamente delusi.
Volete aver speranza di vittoria?Dovete esprimere delle idee moderne, delle soluzioni logiche, entrare insomma nel mondo moderno.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum