Comunque vada

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Comunque vada

Messaggio Da Fast il Mar Mag 05 2009, 08:17

Il divorzio tra Berlusconi e signora potrebbe avere anche riflessi sulla politica, una "guerra dei Rosea" con accuse e contro accuse, con ricatti più o meno velati, con segreti più o meno puliti, con attacchi personali non può non fornire armi ad una controparte che non avendo più idee cerca nella spazzatura qualche motivo per attaccare l'avversario.
Può questo portare ad una crisi del PDL?
Non credo, perche penso che un partito di centro Liberal/sociale sia oggi l'approdo naturale della maggioranza degli italiani come un tempo lo fu la DC.
Vi potrà essere forse un calo di consensi che però non penso si orienteranno verso la sinistra ma piuttosto verso le formazioni sul territorio come Lega e MpA, lasciando sostanzialmente inalterata la forza del PdL come formazione al centro della politica italia, sia pure con nuovi dirigenti.
Chi spera che sia l'umana miseria di un divorzio rancoroso e conflittuale
possa dare slancio a chi formazioni politiche superate e senza idee resterà deluso.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comunque vada

Messaggio Da rogersson il Mar Mag 05 2009, 10:05

la cosa più divertente è vedere quanto siano bacchettoni i progressisti: si capisce subito che vengon tutti dall'oratorio
avatar
rogersson

Messaggi : 1640
Data d'iscrizione : 02.05.08
Località : Caserma Gualtierotti

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum