L'emigrante.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'emigrante.

Messaggio Da Fast il Sab Set 27 2008, 11:00

De Benedetti diventerà cittadino svizzero.
L'ingrata patria non avrà le sue ossa, avrà sempre le sue tasse, e l'imperituro ricordo delle migliaia di licenziati dalle sue imprese.
Secondo Il De Benedetti il futuro è Israele, visto la fortuna che ha portato a tutto quello caduto sotto il suo interesse fossi lo Stato Ebraico farei un gigantesco scongiuro.
Ultima notazione: è lecito ad un cittadino extracomunitario influenzare la politica di uno Stato del quale non fa parte?
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da Cagliostro49 il Sab Set 27 2008, 14:09

Parliamo con Von Skorrett : lo facciamo espèllere......... pirat
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da aladino il Dom Set 28 2008, 03:52

Prima prendere l' impronta .........delle sue malefatte.
(da ex Olivettiano, non gli perdonero' mai la cura tipo Alitalia che ha portato a morte un fiore all' occhiello del nostro mondo industriale)[b]

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da fabio il Dom Set 28 2008, 06:48

Fast ha scritto:De Benedetti diventerà cittadino svizzero.
L'ingrata patria non avrà le sue ossa, avrà sempre le sue tasse, e l'imperituro ricordo delle migliaia di licenziati dalle sue imprese.
Secondo Il De Benedetti il futuro è Israele, visto la fortuna che ha portato a tutto quello caduto sotto il suo interesse fossi lo Stato Ebraico farei un gigantesco scongiuro.
Ultima notazione: è lecito ad un cittadino extracomunitario influenzare la politica di uno Stato del quale non fa parte?

mi hai preceduto.
il pensiero mi ha seguito tutto il giorno ; quando i ns vecchi si rassegnavano alla vita meno attiva li mandavamo a Pallanza a godersi la vecchiaia(paesino ameno sul lago)
oggi ,per godersi la vecchiaia,si va in svizzera e non si pagano le conseguenze dei casini creati.

ma cosa ci dobbiamo aspettare , se uno cosi',scappa ?

qualche altra banca americana salta con effetto domino su quelle italiane o europee?
oggi e' meglio avere immobili o liquidita'?
altro che ripresa i prossimi saranno tempi duri per tutti
andremo verso uno stato sociale : pane , acqua gratis per tutti---
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da Fast il Dom Set 28 2008, 09:33

La liquidità è gestita da chi può chiudere fallendo.
Meglio lingotti d'oro sotto il pavimento, case per ogni membro della famiglia, ed una attività che dipenda il più possibile da te.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da fabio il Dom Set 28 2008, 11:56

qui da noi IL FALLIMENTO e' diventato un arte
i professionisti del fallimento , rimanendo nella legalita' dei comportamenti, sono richiestissimi.
Praticamente bisogna conoscere bene le leggi in materia ed applicarle nel modo giusto.
IL BRIANZOLO prima si comportava per logica e onore , poi dopo la meridionalizzazione del Nord
ha detto : che il fesso sono solo io? ed ha applicato leleggi fatte per il sud al nord.

a parte il fatto che dietro il 90% dei fallimenti,qui, c'e' la mano scorretta delle banche.
e dietro il fallimento delle piccole aziende (da 10 a 15 dipendenti) anche la mano di qualcun altro.....

comunque nel 2007 ,nel solo mio paese, ci sono stati 270 fallimenti : aziende grosse,piccole , padroncini,rappresentanti, negozi
ambulanti ,professionisti ecc... nei termini consentiti dalla legge.
-------------------------
comunque e' giusto come suggerisce Fast , una casa per figlio , possibilmente senza spese di condominio ; una minima liquidita'
ed un lavoro in propio senza dipendenti e senza necessita' di grossi capitali
--------------------------
purtroppo noi non siamo nelle condizioni di poter permetterci di emigrare alla faccia di tutti gli italiani.
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'emigrante.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum