Il 25 agosto del 1900

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da gbg il Lun Ago 25 2008, 01:41

morì Nietzsche, un uomo che ha pagato la sua forza, rigo dopo rigo.
avatar
gbg
Admin

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 29.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://giordanobrunoguerri.tribunalibera.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Lun Ago 25 2008, 11:45

.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da Farfalla il Lun Ago 25 2008, 14:13

Malcolm, ma era proprio lui che, tra le altre cose, ha decostruito l'essenza socio-morale della donna paragonandola ad una gatta selvatica? Very Happy
(seriamente parlando se puoi approfondire il concetto mi interessa...) cat cat

Farfalla

Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 10.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Lun Ago 25 2008, 16:22

Non ti aspetterai una risposta scolastica articolata?!
Hai avuto tutto il tempo per cercare su internet...Nietzsche+donna...
Eppoi Nietzsche si deve prendere a piccole dosi.
Ti basti per ora questo suo pensiero: "L’ uomo ha creato
la donna – ma da che cosa? Da una costola del suo Dio – del suo 'ideale' ”

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mar Ago 26 2008, 10:34

la dottrina dell'eterno ritorno, culmine del suo pensiero, crea difficoltà interpretative ancora oggi.

diciamo che è stato consapevolmente un uomo di svolta ed è diventato un punto di riferimento del pensiero contemporaneo.

non saprei se la potenza innovativa e abissale del suo pensiero sia stata la causa dei suoi problemi di salute ma certo uno così non poteva vivere in serenità.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mar Ago 26 2008, 15:54

dobbiamo anche dire che N. conosceva e apprezzava Leopardi dal quale ha attinto.

questo per dare la giusta dimensione anche a un altro grande non pienamente apprezzato.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da dedalus il Mar Ago 26 2008, 17:25

Chi raggiunge il proprio ideale, proprio con ciò lo oltrepassa.

dedalus

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mar Ago 26 2008, 17:26

1. - Di Heidegger c'è un libro di mille pagine su Nietzsche. Heidegger ha studiato e interpretato il pensiero di Nietzsche - questo lo possiamo affermare.

Ma dov'è il libro di mille pagine di Nietzsche sull'eterno ritorno? Non esiste. Nietzsche non ha mai studiato nè sviluppato pensieri sull'eterno ritorno. Ne ha accennato qua e là nella sua opera.
In "Ecce homo" leggiamo: "La dottrina dell' "eterno ritorno", cioè del movimento circolare, assoluto e ripetuto all'infinito di tutte cose - questa dottrina di Zarathustra potrebbe in fondo essere già stata insegnata anche da Eraclito. Per lo meno ne reca tracce la Stoa, che ha ereditato da Eraclito quasi tutte le sue concezioni fondamentali".
Si tratta dunque di una dottrina non di Nietzsche, ma - posso dire - da che mondo è mondo.
Sono gli interpreti, in cerca di sempre nuove metafisiche, che hanno inventato la figura di Nietzsche filosofo dell'eterno ritorno.

2. - Per quanto riguarda il rapporto inesistente tra Nietzsche e Leopardi - inventato da Severino - valga questo pensiero di Nietzsche tratto da "Detti e frecce" del "Crepuscopolo degli idoli":
"Voglio, una volta per tutte, non sapere molto. - La saggezza pone dei limii anche alla conoscenza"
Severino deve convincersi che di veri filosofi ne nasce uno ogni due, tre secoli.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 26 2008, 17:29

Proprio oggi Giordano (ammazza che bella capoccia Very Happy ) mi chiedevo se fosse possibile approfondire,quì,Nietzshce.
Motivo: di lui so poco,le cose basilari,che era nichilista e molto inquieto.
Malcolm,tu sembri informato bene.Devolvi il tuo sapere filosofico.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mar Ago 26 2008, 17:57

Christian 1985,
1. io non sono un professore di filosofia
2. il sapere filosofico non si devolve;
3. i miei sono pensieri occasionali e per il forum
4. credo di essere già intervenuto nel forum filosoficamente
5. partire da "Ecce homo" di Nietzsche. E' una lettura divertente.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mar Ago 26 2008, 19:09

A Severino devo principalmente la curiosità in questo ambito.


Stimarlo sarebbe per me fuori portata e mi limito quindi a prendere nota ciò che di lui si dice.


Sui rapporti Leopardi/Nietzsche , che Severino ritiene importanti al punto di ritenere l’influenza del primo sul secondo comparabile a quella di Eschilo su Platone, posso dire che ritenerli inventati , Malcom , è troppo? (Dimmi di si perché se no mi crollerebbe un pilastro tra capo e collo … Very Happy )


la non rettilinearità della storia è cosa antica ( è con Platone che la rettilinearità acquisisce importanza ) , ma con questo Nietzsche , sia pur come dici tu non organicamente e principalmente in alcuni capitoli dello Zarathtustra , “dimostra” la “morte di Dio” ( con ciò che ne consegue..).
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 26 2008, 23:40

Nietszche non era in grado di dimostrare proprio alcuna morte di Dio.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mer Ago 27 2008, 08:52

D'accordo Christian.
Infatti "Dio è morto" non è l'affermazione di una ateologia (ateismo), ma semplicemente la constatazione che se l'unico fine è il mantenimento del puro potere della chiesa e del cristianesimo allora ciò uccide il vero senso di Dio. Con la perdita di senso di Dio è come se Dio fosse morto.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da dedalus il Mer Ago 27 2008, 09:51

http://appuntifilosofici.ilcannocchiale.it/

ci sono buoni spunti in inglese

dedalus

Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mer Ago 27 2008, 09:59

ma così, mi riferisco a christian e malcom, ma lo fate passare per un pirla qualsiasi...ostia!!

chiesa e cristianesiomo sono aspetti assssolutamente marginali del suo pensiero: mi sbaglio malcom??
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mer Ago 27 2008, 10:08

Ti sbagli Catilina, il cristianesimo è un aspetto centrale del pensiero di Nietzsche.
Cristianesimo vuol dire "dopo Cristo".

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mer Ago 27 2008, 11:05

Scusa malcom ma faccio fatica a seguirti e allora ti chiedo : la forza di N. tu dove la vedi??



Se non interpreti la “morte di Dio “ in chiave ontologica, dove starebbe la grandezza di N.??



Se non vedi “ la morte di dio “ come affermazione del “divenire”, cioè affermazione della differenza tra “essere” e “nulla” , per quale motivo N. viene considerato un rivoluzionario??
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mer Ago 27 2008, 11:17

La forza sta nella trasvalutazione dei valori e nell'aver legato questa trasvalutazione (specie dei valori morali) all'imporsi di un nuovo tipo di uomo (chiamato inizialmente "spirito libero", poi "uomo ben riuscito", "più-uomo", infine "superuomo"). E' chiaro che per questo spirito libero la percezione del tempo, dell'essere, del divenire, del divino è diverso dal primo tipo di uomo (religioso, moralista, illiberale).

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da catilina il Mer Ago 27 2008, 11:49

malcolm ha scritto:La forza sta nella trasvalutazione dei valori e nell'aver legato questa trasvalutazione (specie dei valori morali) all'imporsi di un nuovo tipo di uomo (chiamato inizialmente "spirito libero", poi "uomo ben riuscito", "più-uomo", infine "superuomo"). E' chiaro che per questo spirito libero la percezione del tempo, dell'essere, del divenire, del divino è diverso dal primo tipo di uomo (religioso, moralista, illiberale).

si ma in chiave puramente ontologica non credi che nessuno prima di lui abbia scavato per affermare , sarebbe meglio dire ri-affermare, il "divenire"??

e che le giuste tue osservazioni rappresentino un corollario a quest'opera di distruzione/creazione??
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da malcolm il Mer Ago 27 2008, 17:10

Sì. Catilina sono d'accordo.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il 25 agosto del 1900

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum