Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Andrea Beggi il Mar Ago 12 2008, 18:13

Circa una ventina, vado a memoria, di panificatori pisani si sono accordati fra loro per offrire un filìno da mezzo chilo di pane toscano, fra l'altro il migliore, senza sale croccante e gustoso, a meno di un euro. Risultato delle vendite fallimentare. Siamo abbagliati dalle baguette, dal panino al burro o all'olio o dal pane di Altamura? Abbiamo gusti da sciampiste? Non capisco, di conseguenza, il continuo lamentarsi.


Ultima modifica di Andrea Beggi il Mar Ago 12 2008, 18:16, modificato 1 volta
avatar
Andrea Beggi

Messaggi : 604
Data d'iscrizione : 06.05.08
Età : 55
Località : Repubblica di Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 18:16

L'italiano e L'italianità rappresenta,da sempre,l'apice dell'imbecillità.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da fabio il Mar Ago 12 2008, 18:34

Andrea Beggi ha scritto:Circa una ventina, vado a memoria, di panificatori pisani si sono accordati fra loro per offrire un filìno da mezzo chilo di pane toscano, fra l'altro il migliore, senza sale, a meno di un euro. Risultato delle vendite fallimentare. Siamo abbagliati dalle baguette, dal panino al burro o all'olio o dal pane di Altamura? Non capisco, di conseguenza, il continuo lamentarsi.

e' vero che il mischiarsi delle provenienze dei consumatori ha portato un diverso indirizzo di consumo , e le tradizioni sono
prevalentemente per quelli del posto , il prezzo dice anche la sua ma son sempre tutti dicorsa e il pane lo comprano anche al supercato.
a Milano resiste il francesino e la michetta prezzo al Kg dai 4,8 € in su (anche fino a 6€)
pero' parlando in giro siccome se ne spreca tanto di pane
la maggior parte di quelli che lavorano (e comprendiamo di piu' le nuove leve impiegatizie che gli operai , ma anche loro)
preferiscono prendere ,purtroppo, il pane affettato in confezione sigillata 1,6€ al kg ; la confezione da 440gr ti si conserva anche una settimana.
per il pane dal prestinaio ci vanno : i pensionati che stanno bene, gli operai vicino alla pensione e le caslinghe spendaccione.

purtroppo a merenda(ore 16,00) non c'e' piu' pane e cioccolato o salame o formaggio , o pane burro e marmellata.
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da catilina il Mar Ago 12 2008, 18:46

Andrea Beggi ha scritto:Circa una ventina, vado a memoria, di panificatori pisani si sono accordati fra loro per offrire un filìno da mezzo chilo di pane toscano, fra l'altro il migliore, senza sale croccante e gustoso, a meno di un euro. Risultato delle vendite fallimentare. Siamo abbagliati dalle baguette, dal panino al burro o all'olio o dal pane di Altamura? Abbiamo gusti da sciampiste? Non capisco, di conseguenza, il continuo lamentarsi.

hai ragione.

i supermercati adottano tecniche di marketing che prevedono l'offerta di prodotti simili a prezzi anche sensibilmente diversi: si tratterebbe quindi di avere solo un po di pazienza nello scegliere in base al costo per Kg per spendere sensibilmente meno.

eppure spesso la scelta viene guidata da altri fattori ( la posizione sullo scaffale o il colore ad esempio ) e questo comportamento è più diffuso da chi dovrebbe invece fare di conto, le fasce cosiddette deboli e meno istruite.

non si chiede di fare corsi di economia , solo di confrontare il costo al Kg che per legge deve sempre essere esposto.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da nilo il Mar Ago 12 2008, 18:49

Siamo , concettualmente, UN POPOLO? Suspect

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da aladino il Mar Ago 12 2008, 21:08

Domanda retorica.

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Mar Ago 12 2008, 21:24

Secoli e secoli di splendente civiltà e ancora non avete imparato a mettere il sale nel pane. Razz
Scherzi a parte, al limite l'imbecillità sta nel produrre qualcosa che nessuno compra.
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Gonzales il Mar Ago 12 2008, 21:52

Sì... imbecilli lo siamo sempre stati e per tanti motivi.
avatar
Gonzales

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 03.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da nilo il Mer Ago 13 2008, 09:51

aladino ha scritto:Domanda retorica.
ma anche retto-rica!

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Cagliostro49 il Mer Ago 13 2008, 20:04

Andrea Beggi ha scritto:Circa una ventina, vado a memoria, di panificatori pisani si sono accordati fra loro per offrire un filìno da mezzo chilo di pane toscano, fra l'altro il migliore, senza sale croccante e gustoso, a meno di un euro. Risultato delle vendite fallimentare. Siamo abbagliati dalle baguette, dal panino al burro o all'olio o dal pane di Altamura? Abbiamo gusti da sciampiste? Non capisco, di conseguenza, il continuo lamentarsi.

Beggiaccio della malora
Evidentemente in Toscana,le lamentazioni,sono cortine fumògene più dense che non altrove ! Ti assicuro che nel Regno delle due Sicilie,quel tipo di pane,sarebbe andato a ruba. Fìdati.....
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Gio Ago 14 2008, 12:32

No
Cagliostro, ma che dici? La seconda certezza che ho nella vita è che il pane mi piace con il sale dentro. E penso che al sud sia così per tutti.
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Andrea Beggi il Gio Ago 14 2008, 12:38

Il pane toscano è parte indispensabile della nostra cucina. La zuppa, i crostini, le bruschette, la panzanella, prendono solo in considerazione il pane toscano. Lo nomina anche Dante: "Tu proverai come sa di sale lo pane altrui".
avatar
Andrea Beggi

Messaggi : 604
Data d'iscrizione : 06.05.08
Età : 55
Località : Repubblica di Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Gio Ago 14 2008, 12:43

Però non ve lo comprate anche se costa meno di un euro. Il problema è vostro, mica il mio.
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Andrea Beggi il Gio Ago 14 2008, 12:56

Chiara ha scritto:Però non ve lo comprate anche se costa meno di un euro. Il problema è vostro, mica il mio.
Io l'ho comprato e lo compravo anche prima della diminuzione di prezzo. È buonissimo. Ma, come mi insegni, vanno seguite le mode. Metti un pò di mortadella dentro due fette di pane toscano e mi saprai dire. Comunque, l'ho preso come esempio per dire che certe situazioni, oltre a subirle, le andiamo anche a cercare. Hai notato i bar come sono pieni la mattina? Pezzo salato e caffè superano abbondantemente i due euro, ad andarci piano. Facciamo i conti della serva: 2,70 x 30= 81. 81x12= 972 Euro.
avatar
Andrea Beggi

Messaggi : 604
Data d'iscrizione : 06.05.08
Età : 55
Località : Repubblica di Pisa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Gio Ago 14 2008, 13:07

Il che vuol dire che siamo un paese ricco. Non per questo siamo imbecilli, al limite piagnucoloni.
In quanto al pane toscano, l'ho assaggiato, ed è per questo che dico che non mi piace. De gustibus...
Ma io sono terronissima, non ce lo dimentichiamo.
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Cagliostro49 il Gio Ago 14 2008, 22:17

Chiara ha scritto:No
Cagliostro, ma che dici? La seconda certezza che ho nella vita è che il pane mi piace con il sale dentro. E penso che al sud sia così per tutti.

Davanzale,
lo pane sciapo che si mangia nelle mie lande,viene fatto con grano saraceno e/o comunque con molto farro e farina integrale,per indi poscia è un pane di nicchia che va a ruba già normalmente e non si sente affatto la differenza di quello dello stesso impasto,ma col sale.
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Cagliostro49 il Gio Ago 14 2008, 22:25

Andrea Beggi ha scritto:Il pane toscano è parte indispensabile della nostra cucina. La zuppa, i crostini, le bruschette, la panzanella, prendono solo in considerazione il pane toscano. Lo nomina anche Dante: "Tu proverai come sa di sale lo pane altrui".

Beggiaccio della malora,
l'avvertimento dantesco non ha niente a che fare col sale in quanto tale,ma è solo una metàfora per far capire che non è dignitoso dipèndere da qualcuno che ti òspita e ti offre un tozzo di pane..........( ...lo salir le scale altrui...)...sgrunt ! Evil or Very Mad
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Ven Ago 15 2008, 11:57

Caglio, penso sia comunque diverso dal pane toscano. E se è di nicchia non va a ruba.
Comunque, ognuno si mangi il pane di casa sua, che è meglio.
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Cagliostro49 il Ven Ago 15 2008, 15:26

Davanzale
anche in Umbria hanno questa usanza del pane senza sale che ha origine nella ribellione delle popolazioni contro lo Stato pontificio che aveva introdotto una tassa anche sul sale. Si preferì,dunque,panificare senza sale.

Ciò detto in ossequio alla ragion stòrica,concordo teco : meglio che ognuno si mangia il pane di casa sua. Anche se debbo confermarti che da noi,codesto pane,è di nicchia. Un doveroso inchino alla tua quinta.............. tongue
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Chiara il Ven Ago 15 2008, 17:44

tongue
avatar
Chiara

Messaggi : 1057
Data d'iscrizione : 21.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Ospite il Ven Ago 15 2008, 19:54

... mi chiedevo il perchè del termine "davanzale"... tutto chiarito Laughing

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Cagliostro49 il Ven Ago 15 2008, 21:33

Reset ha scritto:... mi chiedevo il perchè del termine "davanzale"... tutto chiarito Laughing

Reset,
rilèggi la frase conclusiva del mio intervento........ Laughing e scoprirai l'arcano !
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da aladino il Sab Ago 16 2008, 01:32

perche' queste parole ar cane ?

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo, concettualmente, un popolo di imbecilli?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum