Il coraggio delle proprie idee

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da gbg il Mar Ago 12 2008, 15:49

Nilo ha cancellatto - e ha fatto benissimo - alcuni post compiaciuti per l'uccisione di Biagi da parte delle br.
Ho un disgusto profondo per chi pensa che gli avversari debbano essere abbattuti fisicamente.
E tanto più per chi, pensandolo, manifesta il proprio eroismo su un forum neanche suo.
Costoro vadano a scrivere le loro idee sui muri della questura delle rispettive città.
Se lo faranno ancora qui, verranno rapidamente eliminati: non fisicamente, ma in quell'apparenza di coraggio rivoluzionario che credono di mostrare nascosti dietro il video.
avatar
gbg
Admin

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 29.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://giordanobrunoguerri.tribunalibera.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 16:13

gbg ha scritto:Nilo ha cancellatto - e ha fatto benissimo - alcuni post compiaciuti per l'uccisione di Biagi da parte delle br.
Ho un disgusto profondo per chi pensa che gli avversari debbano essere abbattuti fisicamente.
E tanto più per chi, pensandolo, manifesta il proprio eroismo su un forum neanche suo.
Costoro vadano a scrivere le loro idee sui muri della questura delle rispettive città.
Se lo faranno ancora qui, verranno rapidamente eliminati: non fisicamente, ma in quell'apparenza di coraggio rivoluzionario che credono di mostrare nascosti dietro il video.

In fondo sono solo dei vigliacchi e, appunto, non hanno il coraggio delle proprie idee, forse perchè non saprebbero nemmeno difenderle.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 16:48

gbg ha scritto:Nilo ha cancellatto - e ha fatto benissimo - alcuni post compiaciuti per l'uccisione di Biagi da parte delle br.
Ho un disgusto profondo per chi pensa che gli avversari debbano essere abbattuti fisicamente.
E tanto più per chi, pensandolo, manifesta il proprio eroismo su un forum neanche suo.
Costoro vadano a scrivere le loro idee sui muri della questura delle rispettive città.
Se lo faranno ancora qui, verranno rapidamente eliminati: non fisicamente, ma in quell'apparenza di coraggio rivoluzionario che credono di mostrare nascosti dietro il video.


Infatti Nilo accende il computer per cancellare,mica per dire,proporre,agire.
Su Biagi ? Cosa vuoi che ti dica...non posso lodare chi mi ha messo nella merda (e non solo a me).

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 16:54

Giordano vuoi provare A fare l'operaio oppure il commesso in un negozio o ditta con più di 15 dipendenti ?
Vuoi vedere che dopo esci da li con il fucile sperando di trovare i cosidetti "rinnovatori del sistema lavororo"?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Michele DBE il Mar Ago 12 2008, 21:20

Reset ha scritto:
gbg ha scritto:Nilo ha cancellatto - e ha fatto benissimo - alcuni post compiaciuti per l'uccisione di Biagi da parte delle br.
Ho un disgusto profondo per chi pensa che gli avversari debbano essere abbattuti fisicamente.
E tanto più per chi, pensandolo, manifesta il proprio eroismo su un forum neanche suo.
Costoro vadano a scrivere le loro idee sui muri della questura delle rispettive città.
Se lo faranno ancora qui, verranno rapidamente eliminati: non fisicamente, ma in quell'apparenza di coraggio rivoluzionario che credono di mostrare nascosti dietro il video.

In fondo sono solo dei vigliacchi e, appunto, non hanno il coraggio delle proprie idee, forse perchè non saprebbero nemmeno difenderle.

sempre che siano le loro
avatar
Michele DBE

Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 30.04.08
Età : 43
Località : Reggio Emilia

Vedi il profilo dell'utente http://michael73.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da aladino il Mar Ago 12 2008, 21:20

Per il Fratello in Cristo:

Dicci l' alternativa e ti perdono....(tutti al ministero , tutti fancazzisti a spese di chi lavora e produce?)

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 22:23

chris1985 ha scritto:Giordano vuoi provare A fare l'operaio oppure il commesso in un negozio o ditta con più di 15 dipendenti ?
Vuoi vedere che dopo esci da li con il fucile sperando di trovare i cosidetti "rinnovatori del sistema lavororo"?

Conosco un sacco di persone che lo fanno e non sono impazzite.
E' anzi "peggio" lavorare in un'azienda più piccola (sotto i 15 dipendenti), dove hai meno "diritti" (eh sì, l'art. 18 è per molti ma non per tutti) e meno presenza sindacale, oltre che più controllo e, per necessità, più senso del dovere (se tu stai a casa malato il tuo lavoro lo fa il compagno di scrivania).

Se uno non ha voglia di fare il dipendente può fare l'autonomo o l'imprenditore, cosa lo ferma?
Forse forse che non è così facile e la pappa pronta non la si trova? E' facile accampare diritti quando i rischi se li prende qualcun altro.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 22:25

Michele DBE ha scritto:
Reset ha scritto:

In fondo sono solo dei vigliacchi e, appunto, non hanno il coraggio delle proprie idee, forse perchè non saprebbero nemmeno difenderle.

sempre che siano le loro

Forse è proprio questo il punto.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 22:57

Pardon Reset.Invitavo Guerri a venire a lavorare in una ditta con meno di 15 dipendenti oltre a visitare le catene di montaggio con poca gente aperta al dialogo riformista sul welfare.
Chi non conosce la realtà proletaria,precaria e operaia non ha il diritto di parlare e giudicare alcunchè.
Un conto è viverla direttamente,un conto è partecipare ai congressi borghesi e antioperai organizzati da dei decennali nullafacenti come Capa.... (Capezzone) e da vedovone (benedetto...da chi poi ?)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da aladino il Mer Ago 13 2008, 01:40

Chi non è disposto a battersi per le proprie idee o non valgono nulle le sue idee o non vale nulla lui .
Ezra Pound.

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il coraggio delle proprie idee

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum