Le br, 25 anni dopo

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da gbg il Lun Ago 04 2008, 21:43

In ottobre verrà ripubblicato, dopo 25 anni, il libro che scrissi con Patrizio Peci sulla sua storia di brigatista rosso.
Scriverò una nuova introduzione.
Che dire dei pentiti, delle br e del modo in cui vennero battute?
avatar
gbg
Admin

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 29.04.08

Vedi il profilo dell'utente http://giordanobrunoguerri.tribunalibera.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Fast il Lun Ago 04 2008, 22:04

battute dalla delazione ma sopratutto dall'incapacità di comprendere che l'Italia anni '70, con tutti i suoi problemi, voleva più un nuovo frigo che un nuovo comunismo.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 00:40

NO,NO,NO
Le BR si sono "autobattute".
Mica credi che Andreotti e Cossiga furono i "combattenti antiBR" ?
Se le BR non avessero fatto certi sbagli....oggi avremmo avuto Fidel Castro al governo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 01:01

gbg ha scritto:In ottobre verrà ripubblicato, dopo 25 anni, il libro che scrissi con Patrizio Peci sulla sua storia di brigatista rosso.
Scriverò una nuova introduzione.
Che dire dei pentiti, delle br e del modo in cui vennero battute?


Comunque il fatto che riesca questo tuo libro è un buon fatto.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da aladino il Mar Ago 05 2008, 01:09

Una generazione di falliti visionari , cooptati dal comunismo, che ha prodotto sicari, delatori e tossici ( e qualche direttore di giornale...)
Quando il PCI , che dava le carte, capi' che non si poteva piu' propalare la bufala dei sedicenti brigatisti, spense la luce e li mando' ramengo.

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 01:21

Son convinto che alla fine di tutto i nostri sedicenti rivoluzionari furono poco esperti in materia rivoluzionaria

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da aladino il Mar Ago 05 2008, 01:26

avventuristi contro uno stato inesistente.......e certi di sfangarla in Tribunale....
Dopo la prima cattura di Curcio, gli sequestrarono un' agenda con un elenco di nomi di "Magistrati con cui si puo' impostare un processo politico": di fatto simpatizzanti.......
Nessun provvedimento fu preso, altro che Forleo e De Magistris...
Un paio abbandonarono spontaneamente per lavori piu' interessanti ( e meno pericolosi)


Ultima modifica di aladino il Mar Ago 05 2008, 01:48, modificato 1 volta

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Pietro il Mar Ago 05 2008, 01:32

aladino ha scritto:(...)
Dopo la prima cattura di Curcio, gli sequestrarono un agenda con un eelenco di nomi di "Magistrati con cui si puo' impostare un processo politico": di fatto simpatizzanti.......
(...)
study
Non sapevo. Dettaglio succoso in polemiche con comunistoidi.
avatar
Pietro

Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 01.05.08
Età : 37
Località : Avellino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da aladino il Mar Ago 05 2008, 01:47

abbiate fede, ho una memoria implacabile......

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da peppedrago il Mar Ago 05 2008, 13:29



Raga

Il problema è più complesso.
Insomma è giusto sparare addosso a qualcuno che ha rubato soldi pubblici, ha corrotto giudici, ha fatto o contribuito a fare leggi chiaramente ostili alle classi più deboli, e continua imperterrito ogni giorno nel suo piano criminale, inarrestabile in quanto amico degli amici, compagnuccio di giudici, amico di merende dei potenti e colluso con la mafia ?
Queste merde devono continuare nella loro azione o devono essere fermati con ogni mezzo???
Qualcuno ha ritenuto un dovere morale, cercare di fermarli, semplice, tutto qui.
Si dirà, hanno agito contro la legge, ma questo è un discorso molto relativo, sarebbe stato giusto, ad esempio, sparare in faccia ad Hitler? E far saltare col tritolo l’auto di Ceausescu ? Iddio, nostro signore, ci avrebbe condannato se avessimo dato una coltellata al fegato a Ponzio Pilato?
Ha fatto bene Giuseppe Mazzini a teorizzare ed incitare tanti giovani all’idea rivoluzionaria e terrorista ? Il nostro scriveva: “Noi dobbiamo cospirare, procurarci bombe, usare passaporti falsi, contrabbandare materiale……….” (lettera di Giuseppe Mazzini del 1853” (Corriere della sera 23 luglio 2005, p. 33)

This is the problem, to be or non to be, usare o no la violenza?

Da una parte, una banda di mentecatti ladri, assassini collusi con la mafia, corruttori, gente assetata di potere e disposta a tutto per mantenerlo, dall’altra giovani idealisti che a gratis rischiano la pelle per affermare principi universali di libertà.
Con questo, io non voglio fare l’apologia del terrorismo, ecco, se mi sforzo molto, ma davvero molto, riesco a condannarlo, ma considerare le Brigate Rosse, semplicemente una banda criminale, è riduttivo ed ingiusto.

Se doveste dare un nome ad una strada della vostra città, la chiamereste via Curcio o via Andreotti ???



c
avatar
peppedrago

Messaggi : 664
Data d'iscrizione : 01.05.08
Località : Manicomio criminale di Montelupo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Fast il Mar Ago 05 2008, 13:33

E' un discorso fesso: in quanto l'uso della violenza viene sempre giustificato a posteriori: se vincente.
Se, per assurdo le B.R. avessero vinto l'omicidio Moro lo studieremmo a scuola come un punto "alto" della lotta di liberazione.
L'errore delle B.R.(e non solo) è aver pensato ad una possibilità insurezionale campata in aria. Teorici del riscatto di una massa popolare che non aveva nessuna volgia di rivoluzione.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 13:41

in ogni caso, da qualsiasi parte e sotto qualsiasi colore politico la si voglia vedere, in quegli anni c'erano degli ideali........c'era impegno sociale e civile......

e dopo?

dopo nell'indifferenza generale del buonismo imperante, sono stati affossati tutti gli ideali e l'impegno sociale barattandoli con il vuoto di una tranquillita' terrificante, irreale.

oggi abbiamo una pace fatta di vuoto assoluto......

situazione descritta direi perfettamente da faber nella sua "domenica delle salme"

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da catilina il Mar Ago 05 2008, 13:50

ho l'impressione che siano stati usati, chiedigli se hanno mai avuto questo sospetto.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Fast il Mar Ago 05 2008, 14:01

Certo che erano "usati", certo che lo sapevano. Ma pensavano che valesse la pena quando alcuni obiettivi coincidevano.
In quanto a Scarfaleone: ma invece di brontolare su di un forum perchè non ti armi e parti?
Trascina con te un manipolo di volenterosi e muori o vinci.
Cazzo di rivoluzionari sempre sperando che siano altri a pagare il conto.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da doc il Mar Ago 05 2008, 14:03

peppedrago ha scritto:

Raga

Il problema è più complesso.
Insomma è giusto sparare addosso a qualcuno che ha rubato soldi pubblici, ha corrotto giudici, ha fatto o contribuito a fare leggi chiaramente ostili alle classi più deboli, e continua imperterrito ogni giorno nel suo piano criminale, inarrestabile in quanto amico degli amici, compagnuccio di giudici, amico di merende dei potenti e colluso con la mafia ?
Queste merde devono continuare nella loro azione o devono essere fermati con ogni mezzo???
Qualcuno ha ritenuto un dovere morale, cercare di fermarli, semplice, tutto qui.
Si dirà, hanno agito contro la legge, ma questo è un discorso molto relativo, sarebbe stato giusto, ad esempio, sparare in faccia ad Hitler? E far saltare col tritolo l’auto di Ceausescu ? Iddio, nostro signore, ci avrebbe condannato se avessimo dato una coltellata al fegato a Ponzio Pilato?
Ha fatto bene Giuseppe Mazzini a teorizzare ed incitare tanti giovani all’idea rivoluzionaria e terrorista ? Il nostro scriveva: “Noi dobbiamo cospirare, procurarci bombe, usare passaporti falsi, contrabbandare materiale……….” (lettera di Giuseppe Mazzini del 1853” (Corriere della sera 23 luglio 2005, p. 33)

This is the problem, to be or non to be, usare o no la violenza?

Da una parte, una banda di mentecatti ladri, assassini collusi con la mafia, corruttori, gente assetata di potere e disposta a tutto per mantenerlo, dall’altra giovani idealisti che a gratis rischiano la pelle per affermare principi universali di libertà.
Con questo, io non voglio fare l’apologia del terrorismo, ecco, se mi sforzo molto, ma davvero molto, riesco a condannarlo, ma considerare le Brigate Rosse, semplicemente una banda criminale, è riduttivo ed ingiusto.

Se doveste dare un nome ad una strada della vostra città, la chiamereste via Curcio o via Andreotti ???



c

Peppe seriamente di quale libertà stai parlando? Della libertà del blocco sovietico o di quella dei partigiani comunisti che volevano la dittatura?
avatar
doc

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 14:08

Condivido la frase di Franco Piperno: nelle Br c'erano indubbiamente persone di grande levatura morale, non giudicabili secondo i criteri borghesi della "legge" o, peggio, criteri cristiani della "colpa".

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da catilina il Mar Ago 05 2008, 14:15

sarugia ha scritto:Condivido la frase di Franco Piperno: nelle Br c'erano indubbiamente persone di grande levatura morale, non giudicabili secondo i criteri borghesi della "legge" o, peggio, criteri cristiani della "colpa".

ma questi sparano per uccidere funzionari pubblici, dirigenti, giornalsiti, operai pensando di fare che cosa??

dove la vedi la levatura morale nelle dozzine e dozzine di assassini inutili ????
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da catilina il Mar Ago 05 2008, 14:16

sono stati una manica di assassini, punto.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da doc il Mar Ago 05 2008, 14:20

Tralasciando le cazzate di piperno, peppe riguardati il film e dimmi cosa è rimasto, macerie.
Voi (ti ci metto dentro visto che hai descritto i tuoi trascorsi di rivoluzionario alle vongole) tu e tutti gli ex rivoluzionari del sabato mattina eravate funzionali alla degenerazione di un movimento che voleva destabilizzare una nazione di confine tra i due blocchi.
avatar
doc

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da doc il Mar Ago 05 2008, 14:23

Le br erano la punta armata sconfitta in partenza.
Il confronto con mazzini è assurdo mazzini lavorava per unire, le br per dividere al servizio del blocco sovietico.
avatar
doc

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da doc il Mar Ago 05 2008, 14:25

E poi ha ragione catilina.
Cosa fai una rivoluzione assassinando alle spalle giornalisti capireparto, operai dissidenti, bruciando vivi i bambini (primavalle)?
avatar
doc

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da catilina il Mar Ago 05 2008, 14:29

se hanno realizzato fini non loro non solo assassini, ma stupidi assassini.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da doc il Mar Ago 05 2008, 14:32

michaelcorleone ha scritto:in ogni caso, da qualsiasi parte e sotto qualsiasi colore politico la si voglia vedere, in quegli anni c'erano degli ideali........c'era impegno sociale e civile......

e dopo?

dopo nell'indifferenza generale del buonismo imperante, sono stati affossati tutti gli ideali e l'impegno sociale barattandoli con il vuoto di una tranquillita' terrificante, irreale.

oggi abbiamo una pace fatta di vuoto assoluto......

situazione descritta direi perfettamente da faber nella sua "domenica delle salme"


Non sai di cosa parli, fidati.
Chiedi a Peppe che lui ti può descrivere un qualunque liceo dell'epoca dove chi non era comunista era automaticamente additato come fascita provocatore.
avatar
doc

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 05 2008, 15:20

Credo che il discorso sia molto più complesso. Come è vero che in Italia le masse non si sarebbero mai accodate alle BR è altrettanto vero che si sono creati i presupposti per ospitare il periodo di "lotta armata" più lungo d'Europa(20 anni circa!). Questo dimostra che la situazione era a dir poco instabile e che una qualche "rivoluzione" (di destra o di sinistra- vedi N.A.R.-) era auspicata da molti. Sul discorso violenza si, violenza no, ognuno è libero di pensarla come vuole (io, ad esempio, sono contrario), ma considerare le BR semplicemente come un gruppetto di esaltati che se ne andavano sparando in giro è storicamente sbagliato. Non voglio entrare nel discorso delle infiltrazioni, servizi segreti ecc. perchè ci sarebbe bisogno di troppo tempo ed hanno riguardato solo i vertici dell'organizzazione, mentre i "militanti di base" erano spinti da motivazioni più o meno "lecite". Consiglio il testo della canzone "Il bombarolo" di De Andrè, oltre che il più volte citato libro di GBG che spiegano piuttosto bene la mentalità di chi entrava a far parte delle BR.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da catilina il Mar Ago 05 2008, 16:25

Meadow ha scritto:Credo che il discorso sia molto più complesso. Come è vero che in Italia le masse non si sarebbero mai accodate alle BR è altrettanto vero che si sono creati i presupposti per ospitare il periodo di "lotta armata" più lungo d'Europa(20 anni circa!). Questo dimostra che la situazione era a dir poco instabile e che una qualche "rivoluzione" (di destra o di sinistra- vedi N.A.R.-) era auspicata da molti. Sul discorso violenza si, violenza no, ognuno è libero di pensarla come vuole (io, ad esempio, sono contrario), ma considerare le BR semplicemente come un gruppetto di esaltati che se ne andavano sparando in giro è storicamente sbagliato. Non voglio entrare nel discorso delle infiltrazioni, servizi segreti ecc. perchè ci sarebbe bisogno di troppo tempo ed hanno riguardato solo i vertici dell'organizzazione, mentre i "militanti di base" erano spinti da motivazioni più o meno "lecite". Consiglio il testo della canzone "Il bombarolo" di De Andrè, oltre che il più volte citato libro di GBG che spiegano piuttosto bene la mentalità di chi entrava a far parte delle BR.

va bene, la cosa è più complessa e ci sono anche le sfumature ma non per questo dobbiamo perdere di vista il succo.

io posso anche entrare alla standa con l'idea di provare un cappello ma se poi me ne esco correndo non posso dire di non essere un ladro.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le br, 25 anni dopo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum