La mia Desta che non c'è

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La mia Desta che non c'è

Messaggio Da Paolo il Mer Ago 06 2008, 19:53

Cagliostro49 ha scritto:Longobardo,
in modo quanto mai ruspante,dico che se uno Stato non riesce ad incamerare la fiscalità di cui ha bisogno,l'aliquota di prelievo (giocoforza) deve èssere alta per poter sopperire i qualità ciò che si perde in quantità.

Beh bisogna vedere quale è l'importo della fiscalità di cui ha bisogno lo stato...
ma se quella serve a mantenere centinaia di migliaia di persone a fare un cazzo da mane a sera
o a pagare cattedrali nel deserto , credo che l'evasione fiscale sia un ottimo(e unico) sistema di difesa.
del resto proprio tu ,non ti sei sempre vantato di essere un evasore totale ?

Ora,non è col federalismo fiscale (che finirà a tarallucci & vino fìdati ) che si può risòlvere il problema dello Stato di destra con uno Stato sociale di sinistra. Non c'è volontà politica nè capacità tècnica di combattere seriamente l'evasione fiscale.

non è vero
più volte su questo forum mi sono sperticato in lodi all'ex sottosegretario Visco ,
per la sua battaglia contro l'evasione fiscale.
i mezzi ci sono , basta aver la volontà di farlo


Ergo : il libero imprenditore si avvale del commercialista per pagare il meno possibile e il rèddito fisso,viene falcidiato e demotivato da una tassazione inflessìbile alla fonte. Lo Stato non ha la possibilità,a questo punto,nè di abbassare l'aliquota,nè di abbassare il sostoituto d'imposta sui rèdditi fissi,nè di assicurare servizi decenti al cittadino.

verissimo ,grazie alla Dott. che segue le nostre attività , io e mia moglie abbiamo risparmiato un bel pò di quattrini(legalmente s'intende).
ma la Dott, costa parecchio assai , un bel diecimila euro all'anno + IVA (come una rata di tasse)
per quel che riguarda i servizi decenti , quì in Valle sono eccellenti proprio grazie all'autonomia ,
insomma grazie al federalismo fiscale ante litteram


E il cerchio si chiude.

il cerchio deve riaprirsi, non chiudersi Cool
avatar
Paolo

Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La mia Desta che non c'è

Messaggio Da Cagliostro49 il Mer Ago 06 2008, 21:53

Valdostano,
la tua landa,precisiamolo, è autònoma. Inoltre paragonare Milano a Brescello,cioè una regione così piccola e con pochi abitanti con una come il Lazio o la Campania non è impresa fàcile.

Non è questione di Visco o Tremonti,la rogna dell'evasione si è incancrenita e nessuno la sanerà mai. E svègliati : il fatto che io sia un evasore totale non significa che non sarei lieto di èssere censito.

Perchè se censìscono me,dovrèbbero censire automaticamente pure quelli che mi pàgano in nero da 50 anni. Forse hanno solo commercialisti più bravi..............

Infine : di quanto avrebbe bisogno lo Stato per far funzionare i servizi ? La risposta è nella domanda. Ma a troppi fa còmodo dire che lo Stato pur se azzerasse l'evasione, non sarebbe in grado comuqnue di assicurare servizi ottimali. Ergo,si evade per principio.
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum