L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 07 2008, 11:24

E' veramente singolare la parabola discendente della cultura di destra italiana.
Senza voler risalire agli anni 20 e al solito Evola, anche negli anni '70, pur essendo la destra ghettizzata nelle fogne, vi era un movimento giovanile pieno di ideali ( sballati) e una temperie culturale abbastanza accesa.
La domanda che Guerri si dovrebbe porre: come è possibile che si sia passati da Augusto del Noce a Fabrizio del Noce ? Da Prezzolini a Bossi ?

L'Idea Eterna della destra, la coincidenza dell'ordine spirituale con quello materiale, il potere coincidente con la Tradizione; tutto questo è andato scomparso, disciolto nel berlusconismo.

Il berlu-padanismo, il sostrato ideologico di questa "destra" che ha pochi rispettivi in Europa, tra i quali nomino i "pregiati" Le Pen ed Haider, è un distillato insipido, che si nutre da quello che dice la "gente".

Gli intellettuali della destra, sparsi, plaudono a questa distruzione di ogni idealità, al Moloch berlusconiano che è passato come un bulldozer sulle tradizioni liberali e su quelle conservatrici della destra.
Gli intellettuali-paggetti sanno benissimo che di destra rimane nulla, e che il berlusconismo ha portato alla ribalta il valore dell' anti-ideologismo, sheckerato con un padanismo d'antan.

Ecco perchè leggo che domani in piazza vi saranno anche ex-senatori del Movimento Sociale Italiano, anche si vi riesce difficile crederlo.
Contro Berlusconi che ha distrutto la tradizione della destra italiana

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Dorian il Lun Lug 07 2008, 16:02

in questo periodo (60 anni fa a oggi) di decentramento critico verso i leader si vive in una politica "commerciale" dove non c'è più cultura o ideali ma solo propaganda e popolarità (le sole cose che servono per entrare a palazzo chigi o alle camere). so che ciò porterà un plebiscito di bobbio sopra la mia considerazione, ma se le persone intelligenti sono il 5% della popolazione (per essere generosi) significa che il governo viene eletto da un 95% di vuoto culturale totale.
avatar
Dorian

Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 22.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 07 2008, 16:15

la carfagna e' la prova che la cultura di destra e' molto estetica.

direi dannunziana.

berlusconi e' un neo vate. almeno per il numero di usberghi che ha aperto.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Cagliostro49 il Lun Lug 07 2008, 23:13

Grifaccio : smèttila di rubarmi anche il copyright dei nomi che conio. Il Vate è GBG. PUNTO.
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Lun Lug 07 2008, 23:33

no ehm veramente mi riferivo al Gabry.
eh? no?
io non rubo mai i copirait.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 02:26

Grifo ha scritto:la carfagna e' la prova che la cultura di destra e' molto estetica.

direi dannunziana.

berlusconi e' un neo vate. almeno per il numero di usberghi che ha aperto.


La Carfagna è la Prova vivente che la cultura di destra è basata sulle "venute" dal centro e dalla destra.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 02:36

beh, almeno sono indirizzate nei posti giusti.

senza pensare: carfagna o gay pride?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Pietro il Mar Lug 08 2008, 02:40

Grifo ha scritto:beh, almeno sono indirizzate nei posti giusti.

senza pensare: carfagna o gay pride?

scratch pensando scratch

cheers Carfagna cheers
avatar
Pietro

Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 01.05.08
Età : 37
Località : Avellino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 02:42

Grifo ha scritto:beh, almeno sono indirizzate nei posti giusti.

senza pensare: carfagna o gay pride?


Cazzo mi importa dei gay (loro hanno già le lobby).
Carfagna nel mio letto,il più possibile-anche 1 volta a settimana- ed io prendo la tessera di Forza Italia Very Happy
P.S. "LACOSA" farà da testimone a ciò che ho scritto.....il giorno in cui.......

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Paolo il Mar Lug 08 2008, 17:45

la cultura di destra è mandata avanti dai tuoi idoli, caro sarugia

travagliodipietrofloresdarcaiscolomboferrando etc etc

dei perfetti maitre a penser del fascismo rosso cheers
avatar
Paolo

Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 18:00

sai cos'e', sarugia?

ti devi sforzare di mettere una parola difficile in ogni frase per dare spessore a quanto dici.
ma il risultato e' quello di mettere del pongo a sorreggere dei luoghi comuni.
vuoi andare contro guerri? allora innanzitutto leggi qualcosa di suo e dimmi se ha mai usato una parola difficile quando poteva usarne una facile o se campacavallo si mette a fare, come te, i discorsi sui massimi sistemi.

ma non te ne voglio. devi fare cosi' per cercare di ovviare alle tue limitazioni. solo che fai sorridere. e la tua prosa puzza di latte.
si sente che manca completamente del vissuto necessario per dare lo spessore che si deve sentire quando si legge qualcosa.

sono convinto che avrai i tuoi estimatori.
ma sono estimatori come peppedrago lo e' di scarface. cioe' ti stanno prendendo per il culo e se la ridono del bambino stupido con in bocca i paroloni.

riprova tra una ventina d'anni.

ora non puoi chiedere ad un guerri di abbassarsi ai tuoi livelli.
noi lo facciamo solo per sfotterti, se non l'avevi capito.
si'. latte. puzza tutto di latte, quando ti metti a fare il serio.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 18:08

Bellissimo e divertentissimo quando Sarugia dice "sfidando Guerri".
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 08 2008, 18:19

si' mi immagino guerri che sobbalza e corre sul divano, prende un cuscinone a guisa di scudo e balbettando indica lo schermo dicendo "sono un uomo finito, sarugia mi ha sfidato".

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Cagliostro49 il Mar Lug 08 2008, 19:01

Se non la finite di dargli corda e di prenderlo per culo,quel coglioncino finirà davvero per credere che sia il fulcro del Forum ! Neutral
avatar
Cagliostro49

Messaggi : 3123
Data d'iscrizione : 07.05.08
Località : CAMPI FLEGREI INGRESSO DELL'ADE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: L' inesistente cultura di destra ( sfidando Guerri)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum