Una domanda che sembra ovvia

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Michele DBE il Mer Lug 02 2008, 15:39

dipende se vogliamo o meno avere un stato che prevenga invece che curare.

la prevenzione è importantissima, se non si inizia a fare qualcosa continueremo ad affrontare i problemi solo come effetto, tralasciando la causa.

Lupo Alberto dovrebbe essere ridistribuito, anche nelle scuole superiori.
Quella si che era formazione.
avatar
Michele DBE

Messaggi : 918
Data d'iscrizione : 30.04.08
Età : 44
Località : Reggio Emilia

Vedi il profilo dell'utente http://michael73.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da zorababela il Mer Lug 02 2008, 15:41

sono contraria al divieto di pubblicità per l'alcol, piuttosto si differenzino i messaggi: pubblicità informativa su alcool fatta sulla stessa falsariga di quell'opuscolo di Lupo Alberto.
avatar
zorababela

Messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 15.05.08
Età : 50

Vedi il profilo dell'utente http://flickr.com/photos/99209337@N00/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Ishtar il Mer Lug 02 2008, 15:56

infatti.
informazione e prevenzione coi ragazzi.
responsabilizzazione con gli adulti. ogni malattia o complicazione seguita all'uso di alcol, droghe e fumo, non deve essere sostenuta dallo stato ma a carico del singolo.
avatar
Ishtar

Messaggi : 1326
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da malcolm il Mer Lug 02 2008, 17:28

Fino a quando non ritorneranno Eros e Afrodite nella cultura, nei media, nella saggistica ecc. nessun politico potrà far nulla per l'educazione sessuale. E i ragazzi dovranno vedersela da soli così come abbiamo fatto noi.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Fast il Mer Lug 02 2008, 17:38

Vi è anche un'altra cinica considerazione che si può fare.
ogni epoca ha un suo metodo per eliminare gli imbecilli.
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 02 2008, 17:41

non c'entrano eros e afrodite.

c'entrano molto di piu' discorsi di retaggio culturale medievale per cui spiegare il coito ai bimbi diventa un'operazione praticamente impossibile.

a 12 anni incomincia lo tsunami ormonale. sarebbe giusto che il bimbo vi arrivasse con tutti gli strumenti per capire cosa sta gli succedendo.

per qualche ragione le femmine della famiglia sono sempre solidali, vuoi le mestruazioni, vuoi che le femmine sono piu' sveglie.

un'educazione sessuale integrata comincia in famiglia. altro che eros e afrodite nella cultura.

pene, vagina, coito, eiaculazione.

viviamo in una societa' pruriginosa. poi pero' andiamo a troie in tailandia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da malcolm il Mer Lug 02 2008, 17:58

Non credo che sia necessario spiegare il coito ai bambini.
Semmai dai 12 anni...come dici tu.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Fast il Mer Lug 02 2008, 18:02

La Chiesa è strana: non vuole che il sesso venga spiegato ai fanciulli ma tollera che venga fatto con i fanciulli. Twisted Evil
avatar
Fast

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 30.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da malcolm il Mer Lug 02 2008, 18:04

Eros e Afrodite stavano per "Amore": cioè insegnare non il sesso dei manuali di sessuologia scientifica, ma cos'è l'amore, perchè c'è l'amore, perchè dall'amore possono nascere i bambini e perchè si può anche non farli nascere, e via dicendo: l'amore nei racconti ecc.

malcolm

Messaggi : 930
Data d'iscrizione : 18.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 02 2008, 18:14

ah. scusa malcom, avevo frainteso. Smile

mea culpa, maxima.

ah. l'amore. beh, ma quello viene dalla famiglia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da catilina il Lun Lug 14 2008, 19:08

fabio ha scritto:
Grifo ha scritto:negli stati uniti ci sono compagnie che prima di assumerti ti sottopongono ad un test di orina e sangue sulle droghe.

se non lo passi, semplicemente, non sei assunto.

grande segno di civilta'.

sopratutto in parlamento ?

Very Happy

privacy, questione di privacy. Very Happy


la loro è privacy, la nostra è prevenzione.

meno male che ogni tanto qualcuno in nome della privacy ci mette al riparo dalle logiche illiberali .
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da fabio il Mar Ago 12 2008, 18:09

ho visto un "saldeur" un operaio che salda il ferro la ghisa ecc... alle 8.00 di mattina e non riusciva a saldare dei prolungamenti
di tubi : mano tremante , nervoso ......(eppure era uno bravo)
mi dice : non c'e' un bar per bere un caffe'

l'ho accompagnato al bar ha bevuto un caffe' e ..........2 ....... tazze (ripeto tazze) di bianco....... io allibito in silenzio(!?!)

siamo tornati e con mano ferma ha espresso tutta la sua bravura !????!

e mi ha detto poi : io alla mattina "devo" partir cosi'.(boooohhh?)

il buono e' che non fuma.
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da catilina il Mar Ago 12 2008, 18:29

fabio ha scritto:ho visto un "saldeur" un operaio che salda il ferro la ghisa ecc... alle 8.00 di mattina e non riusciva a saldare dei prolungamenti
di tubi : mano tremante , nervoso ......(eppure era uno bravo)
mi dice : non c'e' un bar per bere un caffe'

l'ho accompagnato al bar ha bevuto un caffe' e ..........2 ....... tazze (ripeto tazze) di bianco....... io allibito in silenzio(!?!)

siamo tornati e con mano ferma ha espresso tutta la sua bravura !????!

e mi ha detto poi : io alla mattina "devo" partir cosi'.(boooohhh?)

il buono e' che non fuma.

ehi..ma questo è doping!
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da nilo il Mar Ago 12 2008, 18:42

dipende dall'alcool. In misura di un bicchiere al giorno, e si parla di vino nero fa bene perchè ha un alto contenuto di flavonoidi, antiossidanti naturali. Gli stessi contenuti nel cacao o nel caffe o nel te.

Sugli altri tipi di alcool glisso, fanno quasi tyutti male, tranne la Birra che a quanto pare ha un maggiore contenuto di antiossidanti rispetto al vino. Si parla sempre di giuste dosi e mai a stomaco vuoto.

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da fabio il Mar Ago 12 2008, 18:46

quello che ho scritto sopra l'ho visto coi miei occhi.

comunque non credo che abbia continuato durante la giornata , diceva che era una questione di partenza(segreta).
(sempre boooohhhh?)
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da nilo il Mar Ago 12 2008, 18:49

lavorando spesso di mattina e molto molto presto (tipo 4-5), vedo nei bar , specie nei paeselli persone che mentre io mi faccio il caffe macchiato e mangio un cornetto, loro trangugiano prima un caffe, poi brandy o whisky e poi ci mangiano sopra un cornettuzzo

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da catilina il Mar Ago 12 2008, 19:05

nilo ha scritto:dipende dall'alcool. In misura di un bicchiere al giorno, e si parla di vino nero fa bene perchè ha un alto contenuto di flavonoidi, antiossidanti naturali. Gli stessi contenuti nel cacao o nel caffe o nel te.

Sugli altri tipi di alcool glisso, fanno quasi tyutti male, tranne la Birra che a quanto pare ha un maggiore contenuto di antiossidanti rispetto al vino. Si parla sempre di giuste dosi e mai a stomaco vuoto.

l'unico ammesso per l'alimentazione è quello etilico . ti sei mai chisto perchè la vendita del vino detto "fragolino" è vietata?? perchè il vitigno che lo produce ( uva americana ) sviluppa in fermentazione anche alcol metilico che è velenoso.

quindi un bicchiere di vino rosso a 13 gradi fa male esattamente come un bicchiere di vino bianco a tredici gradi: tutto dipende dalla quantità.

poi , che il vino rosso abbia proprietà antiossidanti è vero, che nella produzione del bianco per vari motivi vengono impiegati maggiori quantità di stabilizzanti, conservanti , solfiti è vero anche questo ma è un'altra cosa.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da nilo il Mar Ago 12 2008, 19:07

catilina in effetti dovevo precisare una cosa. Mi riferivo a vino paesano e quello che dice catilina sul fragolino o su alcuni rossi è pura e sacrosanta verità.

Tuttavia i vini bianchi sono sconsigliati, meglio una sana birra di cui sono estimatore molto più del vino di cui non vado pazzo

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da catilina il Mar Ago 12 2008, 19:13

nilo ha scritto:catilina in effetti dovevo precisare una cosa. Mi riferivo a vino paesano e quello che dice catilina sul fragolino o su alcuni rossi è pura e sacrosanta verità.

Tuttavia i vini bianchi sono sconsigliati, meglio una sana birra di cui sono estimatore molto più del vino di cui non vado pazzo

... e allora dillo che sei un birraiolo dell'ostia!

quanto ai vini paesani.... Very Happy sicuro che siano meglio di quelli "industriali"? mah...

io dico di no: il vino non è uva pestata.
avatar
catilina

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da nilo il Mar Ago 12 2008, 19:17

prefersico di gran lunga le birre a tutti i vini paesani e non. La birra magari gonfia un pochettino ma è più genuina a mio avviso.

ma io esesendo un birraiolo purosangue ho le mie preferite e ne ho assaggiate credo un centinaio diverse tra loro.

Tu di che birra sei§?

_________________
Segui il mio Blog
LaRadice
avatar
nilo
moderatore
moderatore

Messaggi : 1273
Data d'iscrizione : 30.04.08
Località : Salerno

Vedi il profilo dell'utente http://www.laradice.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da fabio il Mar Ago 12 2008, 20:06

nilo ha scritto:prefersico di gran lunga le birre a tutti i vini paesani e non. La birra magari gonfia un pochettino ma è più genuina a mio avviso.

ma io esesendo un birraiolo purosangue ho le mie preferite e ne ho assaggiate credo un centinaio diverse tra loro.

Tu di che birra sei§?

Degustando una birra alla spina in un "pub" qui nel nord milano ,una sera di luglio con mio cognato ... gli dico: non senti niente ?

e lui : cosa dovrei senti...re ..... si ,dice lui , c'e' il bisolfito...... ma chi l'avrebbe immaginato....
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da aladino il Mar Ago 12 2008, 21:03

Concludendo : il resveratrolo presente nel vino rosso e' un eccellente antiossidante..come dimostrato con il "french paradox": i francesi hanno un' alimentazione + grassa della nostra e meno malattie vascolari..
Due bicchieri ai pasti allungano la vita.
Il fumo non serve a un cazzo ( solo a placare l' ansia degli insicuri) causa il cancro sopratutto negli incolpevoli presenti in "zona vizio"
E' sicuramente teratogeno....
Spiace per il padrone di casa ma si dimostra che anche gli intellettuali a volte "smarronano".....

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da aladino il Mar Ago 12 2008, 21:06

Il saldatore era sicuramente affetto da delirio tremens.....(fase terminale dell' alcolismo).
La partenza "obbligata" e' solo una scusa per che in quel momento
lo sta posservando. Andra' cosi' per tutta la giornata.
Fara' contento il nipotino quando lo porta a fare la pipi'....con quel tremito.....(cattiva?)

aladino

Messaggi : 3589
Data d'iscrizione : 05.05.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da fabio il Mar Ago 12 2008, 22:38

aladino ha scritto:Il saldatore era sicuramente affetto da delirio tremens.....(fase terminale dell' alcolismo).
La partenza "obbligata" e' solo una scusa per che in quel momento
lo sta posservando. Andra' cosi' per tutta la giornata.
Fara' contento il nipotino quando lo porta a fare la pipi'....con quel tremito.....(cattiva?)


buona.... insomma
avatar
fabio

Messaggi : 401
Data d'iscrizione : 16.06.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Ospite il Mar Ago 12 2008, 22:51

nilo ha scritto:catilina in effetti dovevo precisare una cosa. Mi riferivo a vino paesano e quello che dice catilina sul fragolino o su alcuni rossi è pura e sacrosanta verità.

Tuttavia i vini bianchi sono sconsigliati, meglio una sana birra di cui sono estimatore molto più del vino di cui non vado pazzo


Bravo.Datti all'alcool così emuli le geste dei tuoi idoli.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Una domanda che sembra ovvia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum